Ambiente, Urbanistica



AVVISO IMPORTANTE


Impianti Termici - Comunicazione ai manutentori

 



Sede

La Sede è ubicata in Via Saragat
località Campo di Pile - 67100 L'Aquila
Tel.  0862.299651
Fax  0862.410305 - 0862.325351



Dirigente

Il Dirigente del Settore Ambiente, Urbanistica è l' Ing. Francesco BONANNI, Direttore del Dipartimento III
francesco.bonanni@provincia.laquila.it


Ufficio di Segreteria:
Mary ATTARDI
Tel.  0862.299673 - 0862.299651 - 347.4514662


Apertura al pubblico (disposizione di servizio n.8 del 08.06.2015):
Mattina: Lunedì, Martedì, Giovedì dalle ore 11.00 alle 13.00
Pomeriggio: Martedì dalle ore 15.00 alle 17.30

 

Mail 

Per contattare il Settore Ambiente, Urbanistica:
ambiente@provincia.laquila.it
urbanistica@provincia.laquila.it



Competenze

Le principali competenze del Settore sono:

Punto Organizzazione e controllo GESTIONE dei rifiuti
Punto Consiglio dell'Acqua
Punto Rilevamento, disciplina, controllo scarichi nelle acque
Punto Orto Botanico
Punto Controllo manutenzione ed esercizio impianti termici
Punto Rilevamento Controllo Scarichi - Emissioni Atmosferiche e Sonore
Punto Tutela e Valorizzazione Risorse Idriche ed Energetiche
Punto Difesa del suolo e Valorizzazione Ambientale 
Punto Genio Civile 
Punto Acqua e beni pubblici
Punto Energy.AQ - Agenzia Provinciale dell'Energia
Punto Attività in materia di Acque minerali-Concessioni Minerarie e/o revoca
Punto Attività in materia di acque minerali-Controllo Amm.vo Progetti approvati
Punto Pianificazione faunistica venatoria- Consulta Provinciale della Caccia
Punto Organizzazione sedute esame per abilitazione esercizio venatorio
Punto Parchi e riserve
Punto Consegna tesserini venatori regionali
Punto Rilascio licenze di caccia e pesca
Punto Autorizzazione privati per la caccia e produzione della selvaggina
Punto Gestione reti monitoraggio ambientale e laboratorio analisi
Punto Gestione interventi manutenzioni sui fiumi
Punto Osservatorio Provinciale sui rifiuti
Punto Progetti speciali per la salvaguardia ambientale
Punto Rilascio, rinnovo e aggiornamento dell’Autorizzazione Unica Ambientale (A.U.A.)

 
 
Politiche Ambientali - Organizzazione e Controllo Gestione dei Rifiuti
Si riferisce in particolare a:
Punto le funzioni amministrative concernenti la programmazione e l'organizzazione dello smaltimento dei rifiuti a livello provinciale;
Punto il controllo e la verifica degli interventi di bonifica e del monitoraggio ad essi conseguenti;
Punto il controllo periodico su tutte le attività di gestione, di intermediazione e di commercio dei rifiuti, ivi compreso l'accertamento delle violazioni di legge;
Punto il controllo sulle attività di recupero dei rifiuti;
Punto le funzioni amministrative concernenti il rilascio delle autorizzazioni per impianti di smaltimento e/o recupero rifiuti.
Punto la competenza a ricevere le comunicazioni di inizio attività per lo svolgimento delle attività di recupero rifiuti in procedura semplificata di cui agli articoli 214 e 216 del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i.

Comprende infine i compiti di informazione al pubblico sulla disciplina dei rifiuti e le attività sanzionatorie, nei casi di violazioni della vigente normativa sui rifiuti.
 
Controllo scarichi delle acque reflue
Comprende le attività per il rilascio delle autorizzazioni allo scarico nei corpi idrici, nel suolo ed i relativi controlli, secondo le previsioni della vigente normativa. Richiede, in particolare, l’istruttoria tecnica e amministrativa delle domande per il rilascio delle autorizzazioni, con la prescrizione delle norme di emissione conformi ai valori limite. Comprende la vigilanza ed il controllo degli scarichi, con l’aggiornamento e la sistematica tenuta di una base di dati sulle risultanze di detti controlli, sul numero degli scarichi sulle tipologie degli impianti industriali interessati alle autorizzazioni. Comprende infine il controllo sull’applicazione dei criteri generali per un corretto e razionale uso dell’acqua, in collaborazione con le Autorità di Bacino.
 
Visualizza la Modulistica relativa alle autorizzazioni allo scarico di acque reflue.


Gestione Sperimentale "VETOIO"
Riguarda la gestione del centro CISI, le cui attività sono rivolte alla produzione di pesci necessari per il ripopolamento ittico delle acque interne provinciali, allo studio della qualità delle acque destinate ai ripopolamenti e della ecologia degli ambienti acquatici. Comprende anche le azioni di ripopolamento ittico sovradensitario e di mantenimento, nonché lo studio dei relativi corpi idrici negli aspetti che attengono alla distribuzione dell’ittiofauna, alla quantità e qualità della fauna bentonica, alle caratteristiche chimico – fisiche dell’acqua.
Comprende infine la cessione di trote ad altre province.
 
 
Orto Botanico
 
 
Controllo manutenzione impianti termici

Impianti Termici - Comunicazione ai manutentori

Comprende tutte le attività di competenza della Provincia previste dalla Legge 10/1991 e dal Decreto attuativo art. 18 n. 412/1993.
 
 
Acqua e Beni Pubblici
 
 
Pianificazione faunistica venatoria - Consulta Provinciale della Caccia
 

Autorizzazione Unica Ambientale (A.U.A.) 
Comprende tutte le attività di competenza della Provincia ai sensi del D.P.R. 13 Marzo 2013, n. 59.
Modulistica A.U.A.



Politiche Ambientali - Reti monitoraggio
Si riferisce a tutte le attività finalizzate alla gestione della rete di monitoraggio dei parametri meteorologici delle stazioni della rete italiana per lo studio delle deposizioni umide. Comprende, in particolare, la cura della manutenzione delle stazioni di rilevamento, la raccolta di dati e la loro gestione su supporto informatico. Comprende inoltre la conduzione del laboratorio di analisi chimico – fisiche.
 
 
Osservatorio Provinciale Rifiuti
Coordinatore:
Dott.ssa Maria STAGNINI - tel. 0862.299671
 
Gruppo Tecnico:
Sig. Franco BACCANTE - tel. 0862.299681
 
Lo sportello dell’Osservatorio Rifiuti è attivo presso gli Uffici provinciali del Settore Politiche Ambientali e Sviluppo Territoriale:
Via Saragat - Località Campo di Pile
67100 L’Aquila
Tel. e fax 0862.410305
 
 
Gestione Interventi Manutenzioni sui Fiumi
 
 
Progetti salvaguardia ambientale
Riguarda la predisposizione di progetti speciali per la salvaguardia dell’ambiente e la difesa dei suoli.
 


Servizio Urbanistica

Il Servizio offre consulenze in materia di urbanistica, gestione del territorio ed espropri, sia ad Enti Pubblici che a soggetti privati.
Ricevimento pubblico: dal lunedì al venerdì 10.00 – 13.00 - martedì e giovedì dalle ore 15.30 alle 17.30

Il Servizio esplica la propria attività in materia di Urbanistica, Pianificazione del Territorio, Politiche per le aree interne e per la montagna attraverso le seguenti principali funzioni:
Punto Pianificazione e gestione del Piano territoriale di Coordinamento Provinciale;
Punto Predisposizione e gestione del sistema informativo territoriale;
Punto Consulenza ad Enti locali, professionisti e utenti;
Punto Accertamento di rispondenza dei Piani urbanistici comunali con le indicazioni del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale;
Punto Pianificazione in materia di inquinamento elettromagnetico;
Punto S.U.A.P.;
Punto Accordi di programma;
Punto Verifica urbanistica delle attività estrattive;
Punto Vigilanza urbanistica ed edilizia;
Punto Azioni finalizzate allo sviluppo delle aree interne e della montagna;
Punto Progetti speciali.

 


Il Servizio Urbanistica sta sviluppando numerosi progetti:
Punto Progetto per l’adattamento e la trasformazione del Palazzo Ducale di Paganica, per l’allestimento del “Museo delle Tecniche in Architettura”;
Punto Progetto @lbergo Diffuso – DOCUP Abruzzo 2000 – 2006 – Azione 3.2.2 (D.G.P. n. 204/2002);
Punto Riqualificazione della strada panoramica di Campotosto - Provvidenza e strade del Lago;
Punto Riqualificazione della strada panoramica Rocca di Mezzo – Piani di Pezza – Rovere;
Punto Progetto di “Valorizzazione Turistica dell’Appennino centrale” – Itinerario dei laghi – Opere infrastrutturali nel bacino lacustre di Campotosto;
Punto Piano Territoriale Provinciale – Redazione Normativa Tecnica per gli Interventi di Recupero nei Centri Storici;
Punto Progetto preliminare per la realizzazione di un percorso di riqualificazione ambientale ed arredo urbano lungo il torrente Raiale.
 



PIANO TERRITORIALE DI COORDINAMENTO DELLA PROVINCIA DELL'AQUILA
adottato con deliberazione di Consiglio Provinciale n° 38 del 29/04/1999
definitivamente approvato con deliberazione di Consiglio Provinciale n° 62 del 28/04/2004

Torna su 
Provincia dell'Aquila - Via S. Agostino, 7 - 67100 L'Aquila (IT)
sede provvisoria: Via Monte Cagno, 3 - 67100 L'Aquila  
 Tel.: +39 0862 2991 - e-Mail: provincia@provincia.laquila.it
Stemma Provincia